In over 20 regional “Energy Fields”, the concept of the Common Welfare Economy is being deepened, disseminated and developed further ———————–> L’iniziativa per un’economia del bene comune, condivisa da organizzazioni, soggetti politici, singole persone ed imprese

first page english

seconda parte italiano

According to an opinion poll in Germany and Austria, nearly 90 per cent of the population want an “alternative economic order”. The “Common Welfare Economy” comprises the core elements of an alternative economic order and at the same time is open for cooperation and synergies with other alternatives. Our goal is to establish a legally binding framework, in which values oriented towards the common good can prosper. The author and political activist Christian Felber developed the basis for the Common Welfare Economy in his book Neue Werte für die Wirtschaft. Eine Alternative zu Kommunismus und Kapitalismus (New Values for the Economy. An Alternative to Communism and Capitalism) in 2008. In response to this publication, numerous entrepreneurs have come together in order to refine the model together with Christian Felber and have termed it “Common Welfare Economy”.

IT IS AN ESSENTIAL EXPRESSION OF FREEDOM THAT WE CAN SHAPE THE WORLD WE LIVE IN.

The current ecological, social and economic crisis requires bold and strong visions and people who actively participate in developing a socially sustainable future. In that sense, the Common Welfare Economy movement understands itself as an initiator and inspirational force for wide-reaching change.

*On the economic level, the movement is developing practical alternatives which can be implemented by companies of any size and type.

*On the political level, the movement aspires to embed the Common Welfare Economy in the legal framework in order to allow for a needs-based life for all humans, animals and our planet.

*On the social level, the movement seeks to create awareness for systemic change based on the appreciative actions of as many people as possible. The movement provides hope and courage for action orientated towards the common welfare.

THE COMMON WELFARE ECONOMY IS NOT AN ABSTRACT AND DISTANT TARGET, IT IS A PARTICIPATORY PROCESS STARTING TODAY. The initiative, which is jointly supported by organisations, politicians, private persons and companies, commenced in October 2010. Since then, the movement has continually grown. In 2011, over 100 pioneers volunteered to be the first companies to create the „Common Welfare Balance Sheet“. In over 20 regional “Energy Fields”, the concept of the Common Welfare Economy is being deepened, disseminated and developed further. That way, an open-ended process can become a regionally growing movement with global resonance. At the same time, we are looking to create synergies with similar approaches. Hence everyone is invited and very welcome to support the development of a Common Welfare Economy.

http://www.gemeinwohl-oekonomie.org/en/uber-uns/idee-2/

http://www.gemeinwohl-oekonomie.org/en/uber-uns/inhalte/

L’idea su cui si basa l’economia del bene comune è la seguente: il successo delle aziende ed organizzazioni non viene valutato soltanto secondo criteri finanziari, ma anche secondo quello che rende per il bene comune. L’economia del bene comune non è né il migliore dei sistemi economici, né la fine della storia, ma soltanto un passo avanti dopo gli estremi del capitalismo e del comunismo. È un processo partecipativo, aperto ad ulteriori sviluppi, alla ricerca di una sinergia con approcci affini come: l’economia solidale, l’économie sociale, il movimento dei beni di proprietà comuni, economia post-crescita, la Vier-in-Einem-Perspektive o l’economic democracy.

È ESPRESSIONE DI LIBERTÀ IL FATTO CHE SIAMO NOI PERSONE A DARE FORMA AL MONDO IN CUI VIVIAMO. Le attuali crisi ecologiche, sociali ed economiche richiedono visioni coraggiose e decisive e persone, che partecipino allo sviluppo di un futuro socialmente sostenibile. Il movimento per un’economia del bene comune si riconosce in questo senso come un propulsore ed iniziatore di grandi cambiamenti.

* Sul piano economico il movimento sviluppa alternative concretamente applicabili per imprese di diverse dimensioni e forme giuridiche.

* Sul piano politico il movimento per l’economia del bene comune aspira a cambiamenti normativi che con garantiscano a tutta l’umanità, agli altri esseri viventi e al nostro pianeta terra una vita corrispondente ai bisogni.

* Sul piano sociale il movimento è un’iniziativa di educazione consapevole al cambiamento di paradigma, che coinvolga il maggior numero di persone ad operare in maniera cooperativa e di valorizzazione reciproca. Il movimento per l’economia del bene comune dà speranza e coraggio ad agire a favore del bene comune. L’ECONOMIA DEL BENE COMUNE NON È ASSOLUTAMENTE UN TRAGUARDO ASTRATTO, ESSA È UN PROCESSO PARTECIPATIVO CHE HA INIZIO GIÀ DA OGGI. L’iniziativa per un’economia del bene comune, condivisa da organizzazioni, soggetti politici, singole persone ed imprese nasce nell’ottobre 2010. Da allora il movimento è in costante crescita. Nel 2011 oltre 100 imprese pioniere hanno stilato volontariamente  per la prima volta “il bilancio del bene comune”. Attualmente il concetto dell’economia del bene comune viene approfondito, diffuso ed ulterirmente sviluppato in oltre 20 “campi energetici “regionali. È possibile in tal modo che un movimento “aperto ai risultati” (ergebnisoffen) possa diventare un processo di crescita locale con una diffusione globale. Si aspira a tale scopo ad avviare sinergie con approcci simili. In questo senso siete tutti invitati a sostenere lo sviluppo di un’Economia del bene comune.

http://www.gemeinwohl-oekonomie.org/uber-uns/idee-2/17_punti_economia-del-bene-comune-2/

http://www.gemeinwohl-oekonomie.org/wp-content/uploads/2012/01/gwoe-matrix4.0_IT_6.4.pdf

http://www.gemeinwohl-oekonomie.org/wp-content/uploads/2011/11/Descrizione_matrice_economia_bene_comune.pdf

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

agiamosubito

agiamosubito

idadominijanni

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever

Ragazzi per il bene comune Youth for the common good

Sostenibilità - Sustainability - Nachhaltigkeit - Sostenibilidad

Sebastiano Isaia

il punto di vista umano

Home

agiamosubito

notav.info

agiamosubito

micromega-online

agiamosubito

LIBRE

agiamosubito

il manifesto

agiamosubito

Contropiano

agiamosubito

agiamosubito

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: