GRECIA: 22/2/2013 sciopero generale contro l’austerità

Oltre ai traghetti bloccati nei porti, le scuole e i negozi chiusi e gli ospedali a regime ridotto con il personale che garantisce soltanto le prestazioni di emergenza, oggi in Grecia più di 60mila persone sono tornate in piazza ad Atene per protestare contro l’aumento delle tasse e il taglio dei salari.

Lo sciopero generale indetto dai due principali sindacati del paese, l’Adey (settore pubblico) il GSEE (settore privato), durerà 24 ore.

Nel quartiere di Exarchia ci sono stati scontri tra manifestanti incappucciati, che hanno lanciato pietre e bombe incendiarie, e la polizia che ha risposto con lanci di lacrimogeni. Nella città di Iraklio, sull’isola di Creta, riporta il quotidiano Khatimerini, i dimostranti hanno rovesciato una macchina della polizia.

Non è il primo sciopero di queste proporzioni che viene organizzato in Grecia da quando nel 2009 a fronte della crisi del debito i governi hanno dovuto adottare misure di austerità per rispettare i vincoli imposti dall’Unione europea e il Fondo monetario internazionale a fronte dei prestiti concessi per il salvataggio dell’economia greca di concerto con la Banca Centrale Europea.

Da otto mesi la Grecia è in carica il governo di Antonis Samaras, leader del partito liberalconservatore Nuova Democrazia, il quale non ha potuto far altro che attenersi al “memorandum” dell’Ue e dell’Fmi che hanno salvato Atene con due piani di salvataggio per un totale di 200 miliardi di euro.

La cura richiesta rischia però di essere più dannosa della malattia. Le misure di austerità, comprensive di licenziamenti, tagli degli stipendi e tasse più salate, stanno deprimendo ogni possibilità di sviluppo o ripresa economica. Quello che i leader europei temono possa accadere al resto dell’Europa se non viene sostenuta la crescita con investimenti in Grecia è già realtà.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

agiamosubito

agiamosubito

Ragazzi per il bene comune Youth for the common good

Sostenibilità - Sustainability - Nachhaltigkeit - Sostenibilidad

Sebastiano Isaia

il punto di vista umano

in evidenza

agiamosubito

notav.info

agiamosubito

micromega-online

agiamosubito

LIBRE

agiamosubito

il manifesto

agiamosubito

Contropiano

agiamosubito

agiamosubito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: