Perchè delle stragi “malate” in USA.Una “normalità” di sistema che ci stanno imponendo a forza di “riforme strutturali”

da Contropiano.org

…..
La facilità dell’acquisto di armi spiega le dimensioni, non altro. Non siamo degli esperti di società statunitense e quindi possiamo sbagliare. Ma ci sembra proprio che il mito individualistico alla base dell’american way of life abbia il suo terribile doppio nella solitudine di ognuno di fronte al mondo. La”libertà” della personalità potente che si fa imprenditore e vince a ripetizione le sfide della concorrenza senza che “lo Stato” gli ponga limiti – oltre un limitato pagamento delle tasse – si rovescia nel suo contrario: l’impossibilità dei più di vincere qualsiasi sfida, in un sistema di valori che condanna la tua sconfitta come una “colpa”, un segno di sfavore divino. E l’assenza di “strutturazione sociale”, di welfare pubblico capillare – tra gli altri effetti negativi sul piano della giustizia sociale – rende difficile o impossibile il riconoscimento dello “squilibrio” ai primi stadi di maturazione. Rende insomma impossibile quella “cura” che solo una società non individualistica può produrre; limitando la solitudine e l’insorgere della rabbiosa impotenza di tanti singoli, segnalando i casi più gravi e potenzialmente pericolosi a servizi sanitari competenti, disinnescando un buon numero di “bombe umane senza ragione” in cento altri modi.

C’è poi anche un immaginario visivo che contribuisce a dar “forma” hollywoodiana ad ogni “scontro finale”, ma è “colore” non sostanza.

La malattia è la solitudine competitiva. Una “normalità anti-sociale” che torna come una punizione inconcepibile sui livelli di riproduzione della società stessa. Massacrando bambini. Vittime “facili”, come quelle sotto i “bombardamenti umanitari”.
Una “normalità” di sistema che ci stanno imponendo a forza di “riforme strutturali” che – anche qui – debbono lasciare soli i singoli a fare i conti con la difficoltà del vivere.
Una ragione di più per dire “no”.

E noi vogliamo assoggettarci a questo tipo di società che ci impone il pensiero unico: Liberismo, Mercati, Economia, Finanza, Competizione … e sostituire Solidarietà, Collaborazione, Condivisione, Tolleranza, Egualitarismo…

DICIAMO NO! NON C’E’ SOLO UN MODO DI PENSARE E DI VIVERE..CARO GOVERNO, PARTITI CHE LO SOSTENGONO, OLIGARCHI D’EUROPA CHE GOVERNATE SENZA BISOGNO DI PARLAMENTI NAZIONALI-EUROPEO

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

agiamosubito

agiamosubito

idadominijanni

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever

Ragazzi per il bene comune Youth for the common good

Sostenibilità - Sustainability - Nachhaltigkeit - Sostenibilidad

Sebastiano Isaia

il punto di vista umano

Home

agiamosubito

notav.info

agiamosubito

micromega-online

agiamosubito

LIBRE

agiamosubito

il manifesto

agiamosubito

Contropiano

agiamosubito

agiamosubito

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: